CHI SIAMO

Ipàzia, l'Osservatorio scientifico sulla ricerca di genere, vuole celebrare l'importanza dell'espressione di pensiero. Per noi di Ipàzia, gli studi di genere non sono riguardano solo la sfera femminile, ma vanno a delineare le differenze e a esaltare le sinergie tra uomini e donne.

 

Purtroppo, non sono molte le donne che hanno avuto la possibilità di distinguersi in ambito scientifico (e, sfortunatamente, ciò accade anche in altri ambiti). La scienza stessa era considerata, fino a non molto tempo fa, prerogativa esclusiva degli uomini.

Ipàzia è stata una matematica, astronoma e filosofa greca, che visse ad Alessandria d'Egitto tra la fine del IV e l'inizio del V secolo. Ipàzia è diventata il simbolo dell'espressione del pensiero scientifico, quando venne uccisa dai cristiani in un tumulto. Più tardi venne identificata come una "martire della libertà di pensiero".

La libertà del pensiero scientifico è stata la motivazione principale che ha portato alla fondazione dell'osservatorio Ipàzia.

ORGANIZZAZIONE

Referente scientifico - La fondatrice, nonché direttore scientifico di Ipazia è la prof.ssa Paola Paoloni, professore ordinario di Economia Aziendale presso l’Università La Sapienza di Roma.

 

La prof.ssa Paola Paoloni è una nota studiosa nel campo della ricerca di genere. La sua attività di ricerca, vincitrice negli anni di numerosi premi alla ricerca, è dedicata prevalentemente alle questioni di genere.

 

Tra le sue ricerche, spiccano diversi modelli teorici, quali il modello CAOS.

 

L’osservatorio Ipazia è nato da un'idea della Prof. Paoloni, che ha subito ricevuto il supporto di due sue colleghe e amiche, la Prof. Paola Demartini dell'Università degli Studi Roma Tre e la Prof.ssa Francesca Cesaroni dell'Università degli Studi di Urbino, prime vere sostenitrici di Ipàzia.

 

Oggi, Ipazia conta sul pieno supporto di quasi 80 tra accademici e professionisti afferenti a diversi campi scientifici, dall’economia aziendale al management, dall'ingegneria ai sistemi informativi. 

 

Ipazia è ora alla guida di due gruppi di lavoro e di studio all'interno delle società scientifiche AIDEA e SIDREA.

 

                                  

 

  • Black Icon LinkedIn
  • LinkedIn - Black Circle

©2018 by IPAZIA observatory on gender research. Proudly created with Wix.com